Musica aromatica: un viaggio nelle note profumate di LE JARDIN RETROUVE

La mia passione per i fiori e il loro profumo è ormai nota.
Amo esplorare questo mondo e ricercarne nuove contaminazioni nell’arte e nella moda.
Francese di nome ma non di fatto, in uno dei miei viaggi a Parigi ho scoperto un brand di nicchia e non commerciale (come quelli che amo io) che mi ha colpita molto e di cui voglio raccontarvi: Le Jardin Retrouvè.
21584530_10214690804482979_97008824_o
Penso che oltre ad essere la città più romantica del mondo sia anche la patria dei profumi, quelli de “La vie en rose”, che ti evocano un’epifania dopo l’altra, che ti emozionano, ti ispirano, ti cambiano…dentro e fuori.

La prima volta che ho visto questo marchio mi è venuto in mente l’omonimo libro di Wilfrid Mellers che racconta sette tappe nella storia della musica europea attraverso quella di Federic Mompou, musicista spagnolo del Novecento.

21616913_10214690753761711_942947081_o

Il giardino riconquistato di cui parla Mellers è molto simile a quello che ha ispirato il

fondatore del brand, morto nel 2005. Il marchio è rimasto nel cassetto fino a quando il figlio di Yuri Michel e sua moglie, Clara, hanno dato nuova vita alla casa di profumi parigini nel 2016.

La coppia è stata così determinata nel suo lavoro che ha persino venduto la propria casa per finanziare il progetto.

Le Jardin Retrouvé consisteva inizialmente in qualche decina di fragranze. Michel e Clara hanno scelto sette dei profumi di Yuri per il rilancio del brand. Fedele alle formule originali, Le Jardin Retrouvé è un’esplorazione poetica di profumi dei giardini di tutto il mondo.

21616735_10214690803922965_1784999602_o

Alcuni dei giardini sono ben noti, come i giardini di Boboli di Firenze, in Citron Boboli e Tubéreuse Trianon, che fa riferimento ai giardini reali di Versailles. 

Oggi vi racconto le 7 fragranze della collezione odierna attraverso non l’olfatto ma l’udito.

Proprio come il giardino ritrovato di Federic Mompou, il mio sarà un viaggio metaforico nella musica rievocata da questi profumi, in un susseguersi di ricordi e sensazioni.

21616581_10214690755681759_887885356_o

Citron Boboli Eau de Parfum Sample

Una passeggiata in una giornata estiva in Sicilia, tra i limoneti di Femminello vicini al mare di Siracusa. Il verde ed il giallo si fondono armoniosamente e risplendono grazie ai caldi raggi del sole, sprigionandone ogni sfumatura. Frizzante e ammaliante odore della terra di Capitan Bado in cui brillano i chicchi di grano. Il pungente pepe nero si sposa  con le tonalità legnose del Galbanum abbracciando la dolcezza delle note d’arancio brasiliano. E’ il Can Can di profumi di Offenbach, tra arie e cori d’armonici contrasti e fugaci sonorità.

Composizione: agrumi piccanti tra cui limone italiano, grano petrolifero del Paraguay, arancia brasiliana, pepe nero, Galbanum

Verveine d’Été Eau de Parfum Sample

Le calde essere di un campo di vetiver che avvolgono la morbidezza dell’Oakmoss. Arriva la tenacia dell’eucalipto che danza sotto la pioggia con la purezza del basilico in un progredire di sfuggenti e vivaci passi di bergamotto e limone. E’ una tempesta sonora di profumate essenze di un’Estate vivaldiana che profuma di note ribattute di calma e tempesta improvvisa.

Composizione: basilico egiziano, limone e bergamotto italiano, eucalipto cinese, vetiver di Haiti, Oakmoss

Tubéreuse Trianon Eau de Parfum Sample

Il segreto della longevità è tutto qui: il dominante tubero indiano si riposa in un affascinante giardino di gelsomini che corteggiano e ammaliano l’esotico “fiore di tutti i fiori”  dai lunghi gialli petali ricurvi, che rubano un bacio profumato al sapore di lampone. E’ la calma apparente di un tenero valzer chopiniano, languido e sonoro, come la sua opera 64 n°2, sospesa melanconia di avvolgenti sensazioni e rapidi sussurri di vento.

Composizione: tubero indiano, gelsomino e ylang-ylang e tracce di lampone.

Rose Trocadéro Eau de Parfum Sample

Un bouquet di maggio annunciato da violini di muschio che sconfigge la tristezza dell’inverno con le sue note innocenti e persistenti. Chiodi di garofano accarezzano una rosa bulgara che tiene in grembo un ribes nero, lo culla e ne anestetizza la mestizia, risvegliandone il cuore. “Rosa, oceano e sole”, è l’arpeggio di profumi di Schumann, ritmo sincopato di pathos d’amore.

Composizione: Assoluta di Rosa bulgara, ribes nero, chiodi di garofano, muschio

Sandalwood Sacré Eau de Parfum Sample

In un tempo indiano il sandalo si raccoglie in una preghiera aromatica che accoglie e coinvolge quella profonda e carismatica del patchouli. Si unisce un ramo di quercia, evocando la sensualità della natura che seduce il grano e lo fa germogliare con la sua mistica eleganza al profumo di coriandolo e oriente. Risuonano le note sacre di Mian Tansen, fuoco ardente che scalda anima e cuore.

Composizione: olio di sandalo indiano, patchouli indonesiano, muschio di quercia, grano del Paraguay, Coriandolo

Cuir de Russie Eau de Parfum Sample

In un bosco si nasconde un mazzo di viole, timido ma lussureggiante che crea sonorità fresche e acquose che calmano la contesa tra il prepotente patchouli e la cannella piccante. L’ylang ylang risveglia l’addormentato ginepro con la sua danza floreale ricca di sfaccettature narcotiche e armonica dolcezza.Sono i passi di Nijinsky sulle note di Stravinskij in Le Sacre du printemps, in un’orchestra di profumi e colori sonori.

Composizione: ylang ylang, violetta francese, patchouli, cannella, legno di ginepro e styrax spagnolo

Eau des Delices Eau Fraîche Sample

In una notte di primavera, una quercia ribelle fugge in un campo di esile lavanda e grano generoso.I limoni la scoprono e richiamano con la loro voce profumata i mandarini e i bergamotti che accorrono curiosi. Saltano, corrono, volano nel vento e si posano sulla quercia: rinascita. E’ un crescendo di fragranze armoniche che riecheggiano nelle note del tenero Sogno d’amore di Liszt.

Composizione: acqua dolce di limone italiano, mandarino, bergamotto, grano del Paraguay, muschio di quercia e lavanda

 

#thebestis : mi sono follemente innamorata di Rosa Trocadero; mi ricorda il mio decimo compleanno, quando la mia mamma mi preparò una torta romanticissima con petali di rose che riempiva di profumo di limone e arancio il nostro giardino di maggio fiorito: è il mio profumo.

21618423_10214690803082944_2086529462_o

 

Ringraziamenti:

Le immagini sono state scattate nella suite dell’hotel Usathorn di Bangkok

L’outfit è firmato Givenchy e Manolo Blahnik

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...